Honda CR-V Hybrid e:HEV 2021




  • Introduzione: con il restyling, Honda CR-V entra nella gamma di modelli ibridi brandizzati e:HEV

  • Il nuovo allestimento Sport Line offre una combinazione di eleganza e sportività

  • La tecnologia ibrida e:HEV garantisce potenza, silenziosità ed efficienza

  • La progettazione avanzata del telaio regala un comfort unico con prestazioni di guida di livello superiore

  • Tecnologia esclusiva AWD che esalta le prestazioni off-road di CR-V

  • Il restyling del nuovo modello ha riguardato anche gli interni e i sistemi di connettività a bordo

  • Leadership incontrastata nelle prestazioni di sicurezza con Honda SENSING™ di serie


  1. Introduzione: con il restyling, Honda CR-V entra nella gamma di modelli ibridi brandizzati e:HEV

  • Honda CR-V entra a far parte della gamma elettrificata e:TECHNOLOGY della Casa di Tokyo, contraddistinta dal logo e:HEV

  • L’inedita versione Sport Line offre una nuova combinazione di eleganza e sportività

  • Tra gli aggiornamenti della gamma CR-V e:HEV, troviamo un nuovo disegno dei cerchi e miglioramenti stilistici a bordo


Il restyling del nuovo modello ha riguardato anche gli interni e i sistemi di connettività a bordoella Casa, si distingue ora per il nuovo logo e:HEV, affiancando così la Jazz e:HEV nella gamma di prodotti ibridi elettrificati e:TECHNOLOGY. La Casa di Tokyo, inoltre, ha previsto nel model year 2021 un allestimento speciale denominato Sport Line, per offrire ancora più sportività e raffinatezza. L'ingresso di CR-V nella gamma di veicoli brandizzati e:HEV segue il lancio della nuova Jazz ibrida e:HEV e della full electric Honda e, contribuendo a dar vita all'impegno di Honda di elettrificare i suoi principali modelli entro il 2022. Oltre al nuovo marchio e:HEV, le versioni CR-V vantano un nuovo emblema frontale contraddistinto dai contorni blu elettrico, per evidenziare le prestazioni a basse emissioni rese possibili dalla tecnologia ibrida. Il CR-V e:HEV è dotato dell'avanzata tecnologia ibrida di Honda, lanciata per la prima volta su CR-V nel 2019. Il sistema ibrido si avvale della tecnologia i-MMD (intelligent Multi Mode Drive), che unisce due motori elettrici, un motore a benzina a ciclo Atkinson, una batteria agli ioni di litio e una trasmissione a rapporto fisso per offrire elevati livelli di reattività ed efficienza. Disponibile nelle versioni FWD e AWD. La gamma 2021 prevede anche la nuova e raffinata versione Sport Line, che vanta esclusivi dettagli cromati scuri sulle linee esterne, sul frontale e sul posteriore, gruppi ottici fumé, finiture nere Piano Black all’interno dell’abitacolo e rivestimenti Dark Wood dei pannelli della plancia. Le ulteriori migliorie apportate prevedono un nuovo disegno dei cerchi in lega da 18", i vetri posteriori oscurati a partire dall’allestimento Elegance e la funzione di ricarica wireless dello smartphone sull’allestimento premium Executive. L’esclusiva versione Sport Line, disponibile nei due colori Crystal Black Pearl o Platinum White Pearl, è stata pensata per esaltare la personalità già forte e audace di questo modello, accentuandone il carattere inequivocabilmente sportivo. Lo sguardo viene subito catturato dal frontale robusto esaltato ancora di più dalla minigonna anteriore nero lucida, per spostarsi alle finiture cromate dark del battitacco, del paraurti e del portellone posteriore. Il carattere sportivo si manifesta anche nei gruppi ottici anteriori e posteriori fumé, nelle calotte in nero lucido degli specchietti retrovisori laterali, per culminare nelle ruote black da 18", garanzia non solo di un'eccellente tenuta di strada ma anche di un'indomabile vocazione sportiva. CR-V continua a vantare un comfort di bordo ai vertici della categoria, a vantaggio di tutti gli occupanti, oltre ad avere un vano portabagagli ampio e profondo con un piano di carico allungato. Il pavimento del vano portabagagli permette di ottenere una superficie piana per il carico di oggetti di grosse dimensioni, mentre il portellone completamente automatico (disponibile sull’allestimento top di gamma) favorisce la massima semplicità delle operazioni di carico. Diverse funzioni intelligenti facilitano l’uso quotidiano del nuovo CR-V. Per esempio, l’altezza del portellone può essere programmata per evitare il contatto con soffitti bassi, la versatilità dell'abitacolo è massimizzata da una console centrale a tripla configurazione e dal pratico sistema di abbattimento “One-Motion” dei sedili della seconda fila, frazionabili nel rapporto 60:40, che rende più facili e veloci le operazioni di carico. La progettazione del telaio integra l’innovativa struttura di nuova generazione ACE™ (Advanced Compatibility Engineering), che impiega una rete di elementi strutturali connessi per distribuire l’energia della collisione in modo più uniforme. Inoltre, di serie sull’intera gamma, è disponibile Honda SENSING™, uno dei pacchetti di funzioni di assistenza alla guida e di sicurezza attiva più completi della categoria, capace di rilevare tramite radar e camera ogni informazione utile ad assistere il conducente nelle situazioni di potenziale pericolo, garantendo la massima sicurezza di guidatore, passeggeri e altri utenti della strada.



Il nuovo allestimento Sport Line offre una combinazione di eleganza e sportività

  • La nuova versione Sport Line aumenta l’offerta ibrida della gamma CR-V

  • Questo allestimento si caratterizza per un mix unico di eleganza e sportività

  • Gli interni di qualità premium, rifiniti con materiali dalla texture ricercata, offrono ancora più qualità e resistenza

L’esclusiva versione Sport Line offre ai clienti sempre tanto spazio e praticità, in pieno stile CR-V, ma con una maggiore vocazione sportiva. Gli aggiornamenti degli interni permettono di avere ancora più raffinatezza ed esclusività. Sull’anteriore, il design audace integra il nuovo “volto” della famiglia Honda, che si contraddistingue per la robusta mascherina anteriore e la forma riconoscibile del gruppo ottico, con luci LED di serie. Il muscoloso paraurti anteriore è completato dalla superficie pulita della carrozzeria e incorniciato da una sottile griglia nel profilo anteriore. Rispetto alla precedente generazione di CR-V, le fiancate posteriori vantano profili dai contorni più marcati con passaruota più ampi su tutte e quattro le ruote. L’aspetto dinamico è enfatizzato da una linea alta e tesa del montante - che migliora il volume sottostante - e da lucenti finiture cromate che collegano le ruote anteriori a quelle posteriori. Il nuovo allestimento Sport Line è disponibile in due colorazioni, Crystal Black Pearl o Platinum White Pearl. In più, sfoggia eleganti dettagli scuri sui gruppi ottici, rifiniture cromate scure su paraurti, portiere e portellone, minigonna anteriore nero lucida e cerchi in lega total black. Dispone, inoltre, di vetri posteriori oscurati, disponibili sia sulla versione 2WD che 4WD, e di sedili in pelle nera con logo a sbalzo “Black Edition”. Le colorazioni della nuova gamma 2021 sono otto: pastello Rallye Red (di serie, disponibile solo sulle versioni Comfort ed Elegance); metalizzate Lunar Silver, Modern Steel, Cosmic Blue e Premium Crystal Red (quest’ultima, disponibili soltanto su versioni Lifestyle ed Executive); infine, perlate Platinum White, Crystal Black e Premium Agate Brown. Per le versioni Lifestyle ed Executive, e sulle colorazioni Crystal Black, Premium Agate Brown, Modern Steel e Premium Crystal Red, sono disponibili i rivestimenti dei sedili in pelle color avorio.

La tecnologia ibrida e:HEV garantisce potenza, silenziosità ed efficienza

  • L’ibrido Honda si avvale della tecnologia i-MMD (Intelligent Multi-Mode Drive) che sceglie automaticamente quando passare da una fonte di alimentazione all’altra

  • Il propulsore silenzioso e l’esclusiva trasmissione a singolo rapporto fisso offrono straordinari livelli di efficienza

  • Consumi ed emissioni di CO2 a partire da 5,0 l/100km e 114 g/km (ciclo combinato WLTP)

La nuova gamma 2021 di Honda CR-V è disponibile esclusivamente con l'avanzata tecnologia di propulsione ibrida e:HEV. Il sistema Honda Hybrid Performance, prevede la tecnologia i-MMD (Intelligent Multi-Mode Drive) composta da due motori elettrici, una unità di controllo dell’energia, un motore a benzina a ciclo Atkinson, una batteria agli ioni di litio e un’innovativa trasmissione a componenti fisse capace di offrire elevati livelli di efficienza e reattività. Il SUV full hybrid di Honda vanta un efficiente motore a benzina i-VTEC a ciclo Atkinson da 2.0 litri con potenza massima di 107 kW (145 CV) a 6.200 giri/min. e un motore elettrico da 135 kW (184 CV) con una coppia di 315 Nm. Il propulsore elettrico-benzina è in grado di spingere Honda CR-V da 0 a 100 km/h in 8,6 secondi in versione FWD e in 8,9 secondi in versione AWD. La velocità massima è di 180 km/h. Nel ciclo WLTP, il suo sistema ibrido produce emissioni di CO2 a partire da 114 g/km (nel ciclo combinato, da 151 a 163 g/km) con un efficiente consumo di carburante a partire da 5,0 l/100 km (nel ciclo combinato, da 6,6 a 7,2 l/100km).

Modalità di guida intelligenti L’esclusiva tecnologia i-MMD seleziona automaticamente le tre modalità di guida previste offrendo la massima efficienza possibile durante la guida. Le tre modalità sono: EV Drive, in cui la batteria agli ioni di litio alimenta direttamente il propulsore elettrico; Hybrid Drive, in cui il motore alimenta il generatore elettrico, che a sua volta alimenta il motore a propulsione elettrica; Engine Drive, in cui il motore è collegato direttamente alle ruote attraverso una frizione lock-up (di blocco). Nella maggior parte delle situazioni di guida in città, CR-V Hybrid passerà dalla modalità Hybrid Drive a quella EV Drive, e viceversa, per ottimizzare l’efficienza. Nella modalità Hybrid Drive, l’energia in eccesso prodotta dal motore a benzina può anche essere sfruttata per ricaricare le batterie attraverso il generatore. La modalità EV Drive consiste in una propulsione elettrica pura che offre a CR-V un’autonomia di 2 km circa a emissioni zero a seconda delle condizioni di guida e del livello di carica della batteria. La modalità Engine Drive è la più efficiente per la guida ad alte velocità e può essere integrata dalla funzione “boost on-demand” offerta dal propulsore elettrico per integrare, a determinate condizioni, la coppia del motore. Il sistema i-MMD decide in modo automatico se e quando passare da una modalità all’altra per massimizzare l'efficienza e la resa del powertrain full hybrid, senza richiedere alcun intervento diretto da parte del guidatore. Il motore da 2.0 litri, il propulsore, il generatore e l’unità di controllo dell’energia si trovano nella parte anteriore mentre il sistema di batterie agli ioni di litio è posizionato al di sotto del vano portabagagli.

Innovativa trasmissione a singolo rapporto fisso Anziché usare una trasmissione di tipo tradizionale, le parti in movimento sono connesse direttamente tra loro da un singolo rapporto fisso in grado di distribuire la coppia in modo più fluido. Questo formato rende il sistema Honda più compatto rispetto al cambio planetario e-CVT, generalmente trovato in altri veicoli ibridi, oltre a offrire un più elevato livello di reattività. Gli ingegneri e progettisti del programma CR-V e:HEV si sono impegnati a fondo per garantire che il passaggio tra le fonti di alimentazione – inclusa la funzione Start&Stop– sia praticamente impercettibile agli occupanti. La fluidità di trasferimento della coppia si traduce nell’assenza di derivazione della trasmissione o di feedback indesiderato attraverso i pedali o il volante e il rumore praticamente impercettibile del propulsore offre a CR-V Hybrid una eccellente gestione dei livelli NVH.

Sistema di decelerazione con paletta CR-V e:HEV è dotato di un sistema di decelerazione con paletta che permette al conducente di regolare i tempi di decelerazione usando le palette posizionate dietro al volante. I tempi di decelerazione predefiniti, visualizzati sul display DII da 7 pollici, sono indicati da un solo scaglione. Il numero di scaglioni visualizzato aumenta di pari passo con i tempi di decelerazione, fino a un massimo di quattro. Tirando indietro la paletta sul lato sinistro del volante (indicato dal segno “-”), la velocità di decelerazione aumenta. Questa azione rallenta l'auto più rapidamente. Al contrario, tirando indietro la paletta sul lato destro del volante (indicato dal segno “+”), il guidatore può ridurre la velocità di decelerazione, rallentando così l'auto più dolcemente. La frenata rigenerativa verrà utilizzata durante la fase di decelerazione. In condizioni di guida normali, la regolazione manuale dei tempi di decelerazione è temporanea e si cancellerà automaticamente durante la guida a velocità costante o in accelerazione. In modalità di guida sportiva, saranno mantenuti i tempi di decelerazione selezionati manualmente finché il guidatore non li modificherà.

La progettazione avanzata del telaio regala un comfort unico con prestazioni di guida di livello superiore


  • CR-V e:HEV mantiene il suo telaio rigido e leggero, per un assetto estremamente dinamico e livelli di rumorosità NVH ottimali

  • Le innovative tecniche di assemblaggio migliorano ulteriormente la rigidità complessiva

  • Le nuove sospensioni offrono un’esperienza di guida confortevole e divertente

  • Finiture degli interni ai vertici della categoria, dotate della tecnologia di eliminazione dei rumori

Il nuovo CR-V e:HEV è stato sviluppato sul recentissimo telaio Honda, in grado di garantire impeccabili rifiniture degli assemblaggi, un’esperienza di guida sempre coinvolgente e un comfort da prima della classe. La sua struttura rigida e leggera beneficia di un basso centro di gravità, una sofisticata messa a punto delle sospensioni anteriori e posteriori, nuove tecnologie di monitoraggio della guida e un nuovo volante a rapporto variabile. L’avanzata tecnologia di guida a trazione integrale – Real Time AWD con Intelligent Control System™ – e la maggiore altezza libera dal suolo, fanno di Honda CR-V e:HEV una fuoriclasse nella guida in fuoristrada. Questa piattaforma a bassa inerzia e ad alta rigidità dà vita ad una carrozzeria che si avvale di materiali leggeri ad alta resistenza, tra i più avanzati del settore. Nelle prime fasi di sviluppo dell'attuale piattaforma di CR-V, Honda ha integrato nel design un acciaio stampato a caldo ad altissima resistenza per ridurre il peso complessivo senza rinunciare alle consuete elevate prestazioni.

Monoscocca innovativa I materiali di qualità superiore e i sofisticati processi di ingegneria sono alla base del design della nuova piattaforma di CR-V; inoltre, la rigidità della monoscocca contribuisce in modo significativo alle straordinarie prestazioni in termini di livelli di rumorosità NVH del SUV Honda. Il processo di assemblaggio della carrozzeria prevede una innovativa tecnica di giunzione ad alta efficienza. In primo luogo, viene completamente assemblata la struttura interna, a cui seguono quella esterna ed i giunti. Si tratta di una tecnica che sfida il tradizionale metodo di assemblaggio del corpo vettura, dove viene data priorità all’assemblaggio della struttura esterna per poi proseguire con quella interna e con i giunti. Questa nuova tecnologia di produzione contribuisce ampiamente alla rigidità complessiva della carrozzeria. La saldatura a punti ravvicinati posiziona i giunti a 20 mm di distanza nei punti critici della carrozzeria, a differenza della tradizionale spaziatura compresa tra 40 e 45 mm. Ciò contribuisce ulteriormente ad aumentare la rigidità torsionale e la longevità degli assemblaggi. Le innovazioni adottate in termini di design, progettazione e assemblaggio hanno reso possibile un’eccezionale taratura delle sospensioni così da garantire uno stile di guida sempre coinvolgente e confortevole, soddisfacendo appieno gli esigenti standard dei clienti europei.

Finiture degli interni ai vertici della categoria La nuova piattaforma contribuisce a offrire livelli di silenziosità degli interni ai vertici della categoria, contribuendo ad esaltare le prestazioni del propulsore ibrido. L’esemplare gestione NVH è il frutto della minimizzazione delle fonti di rumore e vibrazione nonché del relativo trasferimento attraverso la carrozzeria e di efficaci tecniche di isolamento e tenuta del suono. Il CR-V e:HEV è stato, infatti, progettato con l’obiettivo di rendere l’esperienza di guida il più possibile silenziosa, comoda e divertente. Il sistema ANC (Active Noise Cancellation, eliminazione attiva del rumore) riduce i rumori a bassa frequenza nell'abitacolo minimizzando la rumorosità del motore. Di serie su tutta la gamma, si avvale di due microfoni posizionati all’interno dell’abitacolo che monitorano l’emissione di rumori provenienti dal vano motore e, all’occorrenza, invia segnali audio “a fase inversa” per eliminarli. Il sistema entra in azione ogni volta che l’auto è in moto, indipendentemente dall’attivazione del sistema audio. Il rumore del motore viene ulteriormente mitigato dagli speciali sigilli frontali, laterali e posteriori del cofano (dotato anche di un pannello isolante), da una calotta di copertura posta sotto al motore e da speciali materiali isolanti presenti nel cruscotto. Nell'abitacolo, un rivestimento tagliato in un pezzo unico offre un ulteriore grado di isolamento dai rumori esterni. I sigillanti posizionati in modo strategico nella carrozzeria, i separatori acustici nei montanti anteriori, centrali e posteriori, oltre al parabrezza montato a filo, contribuiscono alla silenziosità complessiva dell'abitacolo. I divisori nei montanti riducono la trasmissione del rumore dal pavimento verso l’abitacolo, mentre i sigilli tripli delle portiere stampati a 360° riducono il rumore del vento e migliorano l’isolamento. Ogni finestrino laterale è dotato di blocchi sigillanti nella parte frontale inferiore e negli angoli posteriori per colmare gli spazi vuoti tra la carrozzeria e il vetro, garantendo ulteriore silenziosità. Gli ampi pannelli della carrozzeria sono modellati al preciso scopo di ridurre il rumore di espansione. Rivestimenti e isolanti acustici per i passaruota anteriori e posteriori, nonché i pavimenti dell’abitacolo e del vano portabagagli, riducono ulteriormente il rumore e le vibrazioni provenienti dalla strada.

Dinamiche di guida eccellenti e comfort esemplare Le nuove sospensioni e la maggiore rigidità del corpo vettura contribuiscono a offrire, sulla nuova gamma 2021, un’esperienza di guida coinvolgente e divertente, in pieno stile CR-V. L’elevato comfort di guida a bordo è dovuto all’intelligente configurazione delle parti meccaniche e all’integrazione di avanzate tecnologie volte a massimizzare l’efficienza. La piattaforma offre lo spunto perfetto per ottenere una guidabilità più che mai focalizzata attorno al guidatore. Il Team di ingegneri ha puntato allo sviluppo di un SUV caratterizzato da grande manovrabilità e fluidità di manovra, all’insegna del principio “One Motion, One Input” incentrato su un’esperienza di guida predittiva e dalla risposta immediata. All’anteriore, le sospensioni MacPherson con braccio ribassato offrono una maggiore rigidità laterale garantendo un’ottima manovrabilità, oltre ad una bassa rigidità longitudinale. Il servosterzo elettrico a doppio pignone dal rapporto variabile – disponibile anche sull’ultima Honda Civic – è stato appositamente settato su CR-V e:HEV e per i mercati europei. Il sistema a doppio pignone offre un eccezionale rendimento, con una reattività istantanea capace di esaltare la linearità, la fluidità e la precisione della guida. Il trasferimento delle vibrazioni al volante è stato minimizzato incrementando il diametro della colonna di sterzo a 30 mm – ossia, il 36% in più rispetto al CR-V precedente – e posizionando il leggero motore di comando sulla cremagliera a doppio pignone anziché, come di consueto, nella colonna dello sterzo. La manovrabilità a bassa velocità è migliorata, con una riduzione del 26% nella misurazione da arresto ad arresto del volante, fino a 2,34 giri. Nella zona posteriore, le nuove sospensioni Multi-link offrono una maggiore stabilità alle alte velocità, un comfort di guida superiore ed una manovrabilità più lineare abbinati al servosterzo elettrico EPS. La solida barra stabilizzatrice posteriore accentua la sterzata riducendo il rollio della vettura, mentre la nuova struttura del sotto telaio montata su gomma migliora l’isolamento acustico rispetto al modello precedente. All’anteriore e al posteriore, sono montate boccole idrauliche per offrire durante la guida un isolamento di livello superiore, oltre a un migliore controllo della vibrazione del telaio. La frenata vanta dischi da 320 mm all’anteriore e 310 mm al posteriore, migliorati grazie all’aggiunta di un servofreno elettronico (EBB), in grado di calibrare le prestazioni in base alla velocità del veicolo e agli input del guidatore. Inoltre, rispetto ai sistemi tradizionali, è in grado di sviluppare una pressione idraulica superiore e più rapida, riducendo la spinta necessaria sul pedale, favorendo una maggiore sicurezza in tutte le condizioni di frenata. La tecnologia i-MMD di CR-V e:HEV si avvale, da ultimo, di un sistema di frenata rigenerativa per catturare l’energia che andrebbe altrimenti persa durante la decelerazione.

AHA (Agile Handling Assist) Il sistema Honda AHA (Agile Handling Assist) è stato lanciato in anteprima sul SUV CR-V nel 2018 e continuerà a essere disponibile sui modelli successivi. Il sistema di stabilità elettronica è stato appositamente regolato per riflettere le tipiche condizioni del manto stradale e gli stili di guida del mercato europeo. Fornisce un'assistenza discreta e quasi impercettibile favorendo una maggiore sicurezza e un comportamento più fluido e prevedibile del veicolo alle basse e alte velocità, impartendo al volante comandi brevi e rapidi.

Tecnologia esclusiva AWD che esalta le prestazioni off- road di CR-V

  • La gamma e:HEV 2021 di CR-V vanta autentiche capacità nel fuoristrada

  • L’ultima versione del software AWD Honda massimizza l’agilità nell’off-road e migliora le dinamiche in curva

  • Il sistema AWD si disattiva per una maggiore efficienza quando non è richiesta coppia alle ruote posteriori

Le nuove capacità di CR-V e:HEV nel fuoristrada sono migliorate anche grazie al design della piattaforma, che offre una maggiore altezza libera dal suolo rispetto al modello precedente senza alterare il centro di gravità. L’altezza libera dal suolo raggiunge ora i 190 mm per i modelli ibridi a trazione anteriore e i 200 mm per quelli a trazione integrale, aiutati dalla combinazione pneumatici-cerchi da 18'' che in più offre un look particolarmente muscolare. La più recente tecnologia di guida a trazione integrale – Real Time AWD con Intelligent Control System™ – è calibrata per offrire consumi di carburante e guidabilità ottimali. Supporta l'asse frontale per una guida fluida ed efficiente, anche nell'uso di tutti i giorni (per esempio dando energia alle ruote posteriori in partenza da fermo). Il nuovo sistema a trazione integrale si avvale di una frizione multidisco che collega l’albero di trasmissione al differenziale posteriore ed è azionato da un motore elettrico che guida una pompa idraulica. Il design leggero mirato a favorire l’efficienza dei consumi offre un equilibrio ottimale delle prestazioni, con capacità e sicurezza maggiori sia sua strada che in fuoristrada, senza aggiungere peso superfluo al propulsore. Quando il trasferimento della coppia alle ruote posteriori non è necessario, come durante l’andatura a velocità di crociera, il relativo albero di trasmissione elimina la coppia e riduce la resistenza meccanica.

Il restyling del nuovo modello ha riguardato anche gli interni e i sistemi di connettività a bordo.

  • Interni migliorati su tutta la gamma

  • La versione Sport Line prevede dettagli esclusivi che ne esaltano il carattere inequivocabilmente sportivo

  • Caricatore wireless dello smartphone disponibile di serie sull’allestimento top di gamma Executive

Honda CR-V e:HEV innalza gli standard in termini di qualità, raffinatezza e versatilità degli interni. Le proporzioni sono rimaste inalterate, rispetto alla gamma 2019, e tutti i passeggeri continuano a godere di un eccezionale spazio per testa e gambe. Il design orizzontale del quadro comandi e del layout migliora la sensazione di spaziosità dell'abitacolo offrendo una sensazione di robustezza e solidità, mentre una varietà di materiali esclusivi al tatto migliorano la qualità dell’ambiente. L'effetto radica disponibile sul precedente modello è stato sostituito da una lucente finitura silver sulla console, sui pannelli delle portiere e sul cruscotto. Dettagli cromati impreziosiscono le cornici delle bocchette dell'aria, le razze del volante, le maniglie delle portiere e i comandi del climatizzatore, aggiungendo un tocco di moderna eleganza. I sedili sono rivestiti in un elegante tessuto nero sulle versioni di serie ed in morbida pelle di elevata qualità, nei colori nero o avorio, sugli allestimenti top. Grazie alla nuova versione Sport Line, il design di CR-V si evolve e raggiunge nuovi livelli di perfezione. La radica scura in effetto Dark Wood sostituisce le finiture argentate sulla console, sul cruscotto e sui pannelli delle portiere; in più, una sofisticata finitura color nero lucido impreziosisce i comandi del sistema Infotainment, del clima automatico bizona, dei comandi al volante, del selettore di marcia e delle maniglie delle alle portiere. Ulteriori dettagli esclusivi di questa versione sono il rivestimento del tetto, dei montanti e i sedili in pelle nera con logo a sbalzo Black Edition, per un'esperienza Sport Line assoluta. Honda CR-V e:HEV 2021 vanta uno schermo touch centrale oltre all’Interfaccia di Informazione del Conducente (DII, Driver Information Interface) da 7 pollici visibile attraverso il volante. Il design dei comandi fisici, caratterizzati da un layout estremamente funzionale, è improntato alla massima ergonomia: sono tuti collocati al di sotto del display touch centrale, così da essere facilmente raggiungibili, e permettono una regolazione semplice dell’aria condizionata.

Controlli del sistema ibrido Le funzioni di controllo del sistema ibrido e:HEV si trovano nella console centrale, con un selettore che sostituisce la tradizionale leva. Per attivare le funzioni di marcia, parcheggio e folle è necessario premere il selettore, mentre per la retromarcia basta sollevarlo. La modalità “Sport” offre al sistema ibrido un'accelerazione più reattiva. Se la batteria è sufficientemente carica, premendo il pulsante “EV” è disponibile anche la guida in modalità 100% elettrica a zero emissioni, che offre un’autonomia di circa 2 km a seconda delle condizioni di guida.

Integrazione per smartphone Il software Honda Connect di seconda generazione disponibile a bordo di CR-V e:HEV offre un funzionamento ancora più intuitivo e avanzato, oltre ad una perfetta integrazione per smartphone, sia tramite Apple CarPlay che Android Auto. Grazie all’integrazione con Apple CarPlay, Honda CONNECT coniuga l’esperienza di guida più evoluta con le funzionalità tipiche di iPhone, trasferendo l’interfaccia di quest’ultimo sul display centrale. Guidatore e passeggeri possono ora accedere alle istruzioni di navigazione, effettuare chiamate, inviare e ricevere messaggi e ascoltare musica attraverso lo schermo touch o tramite i comandi vocali Siri di Apple. Android Auto offre ai guidatori un modo semplice e intuitivo di usare gli smartphone Android attraverso le interfacce touch e voce, minimizzando il rischio di distrazione alla guida. Tra le funzioni supportate, Google Maps, Google Now, messaggistica, musica e numerose altre app a seconda del mercato di riferimento.

Interfaccia di informazione del conducente Il quadro strumenti del guidatore vanta un display a colori TFT-LCD da 7”, dotato dell’Interfaccia di Informazione del Conducente (DII, Driver Information Interface), ai cui lati si trovano gli indicatori del livello di carica della batteria e del carburante. La DII è caratterizzata da un ampio contachilometri digitale, da un indicatore di potenza lineare e da un indicatore del livello di carica. Integrata nella metà inferiore della DII, si trova la “zona contenuti” dove il conducente può scorrere e selezionare i diversi contenuti Infotainment, tra cui istruzioni di navigazione, messaggi ed e-mail, informazioni sulle tracce audio, contatti smartphone, informazioni sul sistema di guida a trazione integrale e informazioni utili sullo stato di manutenzione del veicolo. Disponibile anche un grafico del flusso di energia in uso che indica la fonte di alimentazione del veicolo e la carica in corso della batteria, oltre alla funzione “Guida ECO” capace di suggerire pratiche di guida più efficienti. In aggiunta, il conducente può monitore l’efficienza nel tempo grazie a una valutazione del ciclo di guida misurata in icone a forma di foglia, che aumentano o diminuiscono a seconda del consumo di carburante raggiunto. I comandi sul volante servono a sfogliare e selezionare le informazioni visualizzate sulla DII. Il guidatore potrà quindi configurare le impostazioni, eseguire ricerche per ordine alfabetico – di contatti o tracce musicali, per esempio – e selezionare le informazioni preferite da visualizzare. Il volante integra anche i comandi del telefono Bluetooth®3 HandsFreeLink®, oltre a quelli del controllo predittivo della velocità di crociera e del sistema di mantenimento della corsia. La combinazione dei comandi al volante e della DII lungo la linea di visuale riduce al minimo le distrazioni alla guida.

La gamma CR-V fa rima con spaziosità Honda CR-V vanta un pavimento del vano portabagagli piatto e sedili frazionabili nel rapporto 60:40 che rendono più facili e veloci le operazioni di carico, anche di oggetti estremamente ingombranti. Le singole sezioni del divano posteriore possono essere reclinate con una sola mano: in questo modo, e con estrema facilità, si ottiene l’appiattimento dello schienale posteriore favorendo una soglia di carico perfettamente piatta. Sempre con una sola mano, è possibile anche rimettere i sedili in posizione. L’allestimento top di gamma è dotato di apertura automatica del portellone, con regolazione dell’altezza massima. Questo permetterà di impostare l’altezza massima di apertura del portabagagli in base allo spazio disponibile; una funzione particolarmente utile negli spazi ristretti con soffitti bassi oppure quando il posteriore è vicino ad una parete. Su richiesta, la funzione “Stop & Hold” consente di arrestare la corsa del portellone all’altezza desiderata, offrendo un controllo temporaneo sull’apertura (oltre 1.185 mm di altezza) senza dover programmare l’impostazione.

Intelligente versatilità degli spazi a vantaggio di tutti gli occupanti La nuova console centrale a tripla configurazione si adatta a diverse necessità. Nella modalità “Console tray” si può alloggiare uno Smartphone da 5,5”. Il ripiano è configurabile in tre posizioni: il vassoio è posizionabile in avanti, indietro o a filo. In avanti, il vassoio per Smartphone copre il comparto principale per offrire maggiore sicurezza e discrezione. All’indietro, può tenere separati gli oggetti piccoli pur offrendo accesso al comparto sottostante. Quando posizionato a filo, invece, l’apertura diviene abbastanza grande per infilare una borsetta o un PC portatile. I ben quattro punti di ricarica USB presenti nell’abitacolo permettono la connessione di telefoni, tablet e altri dispositivi mobili. Gli occupanti dei sedili anteriori hanno a disposizione porte USB da 1,5 amp. e 1,0 amp. mentre i passeggeri della seconda fila possono usufruire di due porte USB ad alta capacità di 2,5 amp. posizionate sul lato posteriore della console centrale. L’allestimento top di gamma offre in più la funzione di ricarica wireless dello smartphone.

Leadership incontrastata nelle prestazioni di sicurezza con Honda SENSING™ di serie

  • La gamma ibrida CR-V offre di serie, su tutta la gamma, il pacchetto Honda SENSING™, dotato di funzionalità di assistenza e sicurezza attiva ai vertici della categoria

  • Il SUV di Tokyo è progettato per garantire, inoltre, la massima protezione passiva in caso di collisioni

  • Esclusiva struttura della carrozzeria con tecnologia di nuova generazione ACE™ (Advanced Compatibility Engineering)

Seguendo la filosofia “Sicurezza per tutti”, la gamma ibrida 2021 di CR-V continua a vantare di serie, su tutti gli allestimenti, le più avanzate funzionalità di sicurezza attiva e passiva del mercato. La piattaforma eccezionalmente forte, rigida e solida pone le basi per prestazioni straordinarie in termini di sicurezza, grazie al Concept “Sicurezza anticollisione da tutte le direzioni”. Il design della piattaforma integra l’esclusiva struttura della carrozzeria di nuova generazione ACE™ (Advanced Compatibility Engineering), che impiega una rete di elementi strutturali connessi per distribuire l’energia della collisione in modo più uniforme. Questo design contribuisce a ridurre le forze trasferite alla cella del passeggero in caso di collisione, offrendo una resistenza allo schiacciamento frontale, laterale e posteriore di livello superiore. Le funzioni di sicurezza passiva sul nuovo CR-V sono accompagnate dal pacchetto di tecnologie per la sicurezza attiva e assistenza alla guida Honda SENSING, tra i più completi della sua categoria. La chiamata di emergenza (eCall) è una funzione standard su tutti gli allestimenti CR-V in Europa.

Il pacchetto Honda SENSING™ comprende:


  • Sistema di frenata a riduzione di impatto (CMBS), che contribuisce ad arrestare l’automobile se viene rilevata l’impossibilità di evitare la collisione con il veicolo frontale. In questo caso, si attiva un allarme acustico e, se necessario, viene applicata automaticamente una pressione sul freno.

  • Segnalazione di collisione anteriore (FCW): esegue una scansione frontale della strada allo scopo di allertare il guidatore riguardo a potenziali collisioni, inviando segnali visivi e acustici per sollecitarlo a intervenire.

  • Avviso di abbandono della corsia (LDW): rileva l’eventuale fuoriuscita del SUV dalla corsia di marcia senza che sia stato azionato l’indicatore di direzione, allertando il guidatore con segnali acustici.

  • Sistema di mitigazione abbandono della carreggiata (RDMS): si avvale dei dati raccolti dalla telecamera montata sul parabrezza per stabilire se l’auto fuoriesce dalla corsia di marcia. In più, il sistema EPS (servosterzo elettrico) applica lievi correzioni mantenendo il veicolo in carreggiata; in determinate situazioni, può inoltre applicare una forza frenante. Il sistema si spegne quando rileva che il guidatore ha ripreso il controllo.

  • Sistema di mantenimento della corsia (LKAS): contribuisce a mantenere l’auto al centro della corsia di marcia rilevando la segnaletica orizzontale attraverso una camera monoculare posta sul parabrezza e applicando lievi correzioni per mantenere il veicolo all’interno delle strisce bianche.

  • Cruise Control Adattivo: permette al guidatore di impostare la velocità desiderata e mantenere la distanza dal veicolo che precede, consentendo l’uso del controllo della velocità di crociera anche in condizioni di traffico non intenso e a velocità variabile.

  • Riconoscimento della segnaletica stradale (TSR): rileva e riconosce automaticamente i segnali stradali visualizzandoli sul quadro strumenti del guidatore.

  • Limitatore intelligente della velocità (ISL): basandosi sul limite di velocità automatico impostato dal guidatore e rilevando quello consentito dal codice della strada tramite il TSR, regola automaticamente la velocità del veicolo.

  • Controllo predittivo della velocità di crociera: una tecnologia all’avanguardia lanciata sulla gamma CR-V già nel 2015 che prevede una risposta reattiva ed automatica dell’auto in presenza di veicoli che tagliano la strada sulle autostrade a più corsie. Si avvale di una camera e di un radar per individuare la posizione degli altri veicoli sulla strada e applica un algoritmo – frutto di un'esauriente ricerca condotta sulle strade europee – allo scopo di prevedere con quale probabilità i veicoli in marcia sulle altre corsie possano tagliare la strada. Questo permette al SUV Honda di regolare automaticamente la velocità prevenendo possibili collisioni laterali.


Ulteriori tecnologie di sicurezza disponibili sul nuovo CR-V:

  • Monitoraggio dell’angolo cieco (BSI): si avvale di una tecnologia radar capace di rilevare automaticamente i veicoli presenti nell’angolo cieco del guidatore emettendo un segnale visivo visualizzabile sullo specchietto laterale.

  • Monitoraggio del traffico in manovra (CTM): sfrutta i sensori radar laterali e posteriori durante la retromarcia e avvisa il guidatore in caso di veicoli in avvicinamento.

  • Telecamera posteriore multiangolare: il guidatore può effettuare manovre in retromarcia nella massima serenità scegliendo tra diverse visuali - normale a 130 gradi, più ampia a 180 gradi, e con vista dall’alto - visualizzando ostacoli e traiettorie sul display centrale da 7”.

Di serie, sono inoltre disponibili il sistema di controllo della stabilità del veicolo (VSA®) con controllo di trazione, che migliora la capacità di controllo del veicolo in accelerazione, in frenata e in curva, e il sistema di avviso in caso di sgonfiamento degli pneumatici.

#new #crv #eHEV #honda #restyling #2021 #sportline #CrystalBlackPear #PlatinumWhitePearl

19 visualizzazioni0 commenti